IMOLA 2013: SCISSIONE IN LIBERI A SINISTRA

COMUNICATO STAMPA

Dopo la travagliata, seppur molto interessante, esperienza che abbiamo vissuto in campagna elettorale con “Liberi a Sinistra” oggi purtroppo dobbiamo registrare evidenti ed insanabili divergenze di natura politica e di metodo, che ci spingono a non proseguire il percorso comune  all’interno di “Liberi a sinistra”.

Comunichiamo pertanto la nostra decisione, seppur derivante da motivazioni personali diverse, di non volere più aderire a “Liberi a sinistra” e ai suoi futuri progetti.

Come richiesto dal suo coordinatore, Francesco Chiaiese, per evitare ulteriori contrasti, “ci facciamo da parte” non accampando nessun diritto sul simbolo e sulle attività politiche collegate.

Per quanto ci riguarda non c’è assolutamente la volontà di rinunciare all’azione politica, anzi continueremo ad occuparci dei problemi che sempre ci hanno interessato. Stiamo valutando di dare vita ad una nuova iniziativa associativa in collegamento con  una realtà nazionale per sviluppare sul territorio temi di carattere generale, ma soprattutto puntando il nostro obiettivo alle tematiche locali a partire dalla grave crisi occupazionale e del lavoro, rilanciando i temi di una economia sostenibile, capace di creare nuovi posti di lavoro. Poi il grande tema dei diritti e della legalità (partecipazione, trasparenza, governance, controllo democratico degli Enti pubblici e delle Partecipate (in particolare Comune, Ausl, Hera). E ancora qualità della vita ed ambiente a partire dal grande tema del Psc, assolutamente sovrastimato dal punto di vista edilizio, per continuare con la riqualificazione degli spazi in disuso, tutela dell’ambiente e dei parchi naturali, le problematiche Autodromo ed Osservanza.

Imola, 22 luglio 2013

Beltrani Mauro

Brega Barbara
Campomori Giovanna
Capra Gianni
Folli Nicoletta

Hylton Margaux

Montanari Davide
Montanari Mauro

Nigro Giovanni
Perdisa Francesca
Petti Raffaello
Tomba Stefano
Trerè Mirco

Share

Filed Under: FeaturedPolitica

Tags:

About the Author:

RSSCommenti (7)

Lascia un commento | Trackback URL

  1. massimo gaiani says:

    Sono dispiaciuto e contemporaneamente in attesa di conoscere cosa ci sia sotto lo zerbino.
    Tra questi compagni ho molti amici per cui di persona avrò sicuamente notizie. C’è movimento a sinistra o la sinistra è sempre in movimento ???

  2. tata says:

    Sono assai dispiaciuta per questa uscita che priverà “liberi a sinistra” di contributi valissimi, mi spiace sopra tutto per gli elettori che hanno dato la fiducia al movimento. Con le scissioni non si ottiene nulla di buono, in un momento come questo forse valeva la pena modulare meglio le suscettibilità personali e cercare di far fronte comune. No, così non va bene per niente. Quanto è successo dimostra che chi va, ma anche chi resta, non va oltre un infantilismo nocivo.

  3. Biryani king says:

    Mеrely wanna remark that you hage ɑ very decent internet
    site, Ι love tһe layout it гeally stands οut.

  4. Merwly wanna comment tһat you have ɑ very decent internet site, Ι enjoy tһe layout іt actually stands out.

  5. los movies says:

    What i do not understood is actually how you are no longer really a lot more neatly-liked than you might be right now.
    You are very intelligent. You already know therefore considerably with
    regards to this topic, produced me in my view believe it from
    numerous various angles. Its like men and women aren’t fascinated except it’s something to accomplish with Girl gaga!

    Your individual stuffs outstanding. At all times care for it up!

  6. Muoi Kesler says:

    Incredible lots of fantastic material.

Lascia un commento